Pulizia spiagge

  1. Rimozione rifiuti ingombranti: consiste nella raccolta a mano di tutti quei rifiuti ingombranti che solitamente sono presenti dopo la stagione invernale (carcasse di elettrodomestici, bidoni di plastica, pneumatici, grossi rami, ecc.). Tutti i materiali ingombranti, selezionati per tipologie, saranno portati nei punti di raccolta che i comuni solitamente predispongono.
  2. Rimozione sterpaglie o alghe: Questo passaggio consiste nel raccogliere tutto quel materiale più grande dei denti del rastrellone. A seconda della quantità e del tipo di materiale raccolto, si provvede a caricarlo sul rimorchio del trattore o con il caricatore frontale del trattore stesso o con una pala meccanica, oppure, se necessario, con una pinza tipo ragno-forca.
  3. Livellamento della spiaggia: L’intervento deve servire a smuovere la sabbia in profondità facendo affiorare eventuali rifiuti ancora sommersi.
  4. Prima grigliatura della sabbia: questo intervento consiste nel passare il trattore combinato con la macchina pulisci-spiaggia. In questa fase vanno fatti i passaggi necessari fino a quando tutto il materiale più grosso della griglia adoperata viene rimosso dalla spiaggia.
  5. Seconda grigliatura della sabbia: consiste nel fare lo stesso lavoro descritto nel punto 4), ma adoperando la griglia da finitura.
  6. Passaggi periodici: Per tutto il periodo della balneazione, si consigliano dei passaggi di grigliatura da eseguire.



New System Service, da noi trovi la soluzione!
Chiama Ora
+390923711085